Si è svolto a Bazzano (Valsamoggia), mercoledì 24 ottobre, l’incontro dal titolo “Impresa e Imprenditore, fusione d’intenti”, organizzato da Confartigianato Bologna Metropolitana in partnership con Deutsche Bank. L’incontro, aperto a tutti i liberi professionisti e agli imprenditori, ha offerto un’ampia panoramica sui mercati finanziari, anche a fronte delle novità introdotte dal Def in questi giorni in discussione in Parlamento, sulle novità introdotte dal Decreto Dignità, e sui nuovi servizi offerti da Confartigianato, creati sulle recenti normative in tema di privacy, fatturazione elettronica e lavoro.

“Con questa iniziativa Confartigianato, ormai da più di dieci anni presente in Valsamoggia, ha inaugurato un percorso di incontri, che avranno cadenza annuale nel mese di ottobre – racconta Alessandro Galanti, responsabile dell’ufficio “Valsamoggia” di Confartigianato Bologna Metropolitana -, dedicati a tutti coloro, imprenditori, liberi professionisti o privati cittadini, interessati ai temi dell’attualità economica, politica e finanziaria. La partnership con Deutsche Bank è nata dall’intenzione di offrire un tratto d’unione fra il mondo bancario e quello delle imprese, un’occasione per cogliere in profondità le sfumature di due mondi, quello del lavoro e quello della finanza, che devono procedere di comune accordo per far crescere l’economia dei territori”.

Share This